Capire il layout della tastiera [US-ITA-ES-FR-RU ecc]

Capire il layout della tastiera [US-ITA-ES-FR-RU ecc]

La tastiera è l’elemento principe che permette all’utente di inviare informazioni al sistema, ovvero permette di digitare comandi o dati. Questa ha differenti layout (disposizione dei tasti) dipendentemente dalla lingua per cui è stata realizzata. Si parla infatti di tastiere italiane, statunitensi (US english), inglesi (UK english), francesi (FR), Spagnole (ES), Russe (RU) e così via… Queste hanno molti dei caratteri in comune ma la loro funzione, presenza e posizione varia a seconda del layout. Vediamo quindi come riconoscere il layout della tastiera e capire le differenze tra layout delle keyboard. Tutte informazioni utili se volgiamo acquistare un nuovo PC o vogliamo sostituire la tastiera del portatile senza brutte sorprese.

Keyboard layout: cosa cambia e come trovare il layout della tastiera

Nelle Keyboard che troviamo installate sui nostri computer o che acquistiamo separatamente, la maggior parte dei tasti sono disposti nel medesimo modo (secondo l’ormai diffuso standard “QWERTY”, le prime 5 lettere alfabetiche della tastiera da sinistra verso destra), ma alcuni simboli sono invece assegnati a tasti diversi (ad esempio i simboli ”, £, $, %, …) e addirittura in alcuni layout sono presenti dei simboli che in altri layout non esistono (è, é, ç, ò, à, …). Anche la posizione di alcuni tasti particolari può cambiare da un tipo di tastiera all’altro.

Tastiera Latina, cirillica o esotica

Le tastiere (o keyboard) possono essere distinte in famiglie:

  • Latine (US, FR, IT, DE, ES, PL, VN)
    • Latine Multilingua ( International [US, UK, HR, CA, FI] )
  • Cirilliche (SV, KZ, BG, YU,
    • Cirilliche tipografiche
  • Esotiche (GR, GE)

Layout tastiere Latine

Di seguito troviamo tutti i layout della tastiere della famiglia di origine latina (latin keyboard layout). Potete riconoscere il layout della vostra tastiera confrontandola con quelle pote qui di seguito.

Tastiera standard americana

Grafico di layout

Tastiera standard francese

Grafico di layout

Per inserire i simboli [~] e [`], usa la rispettiva dead key in combinazione con la barra spaziatrice: [Alt Gr] + [é], [Barra spaziatrice] → [~] e [Alt Gr] + [è], [Barra spaziatrice] → [`] .

Tastiera standard italiana

Grafico di layout

Tastiera standard tedesca

Grafico di layout

Per inserire i simboli [^] e [`], usa la rispettiva dead key in combinazione con la barra spaziatrice: [dead  â ], [Spacebar] → [^] e [Shift] + [dead  á ], [Spacebar] → [`] .

Tastiera standard spagnola

Grafico di layout

Per inserire i simboli [~], [^] e [`], oltre a quelli più esotici [´] e [¨], usa la rispettiva dead key in combinazione con la barra spaziatrice (ad esempio, [Shift] + [dead  à ], [Barra spaziatrice] → [^] o [Alt Gr] + [4], [Barra spaziatrice] → [~] ).

Tastiera “polacco (programmatori)”

Grafico di layout

Le lettere polacche speciali vengono inserite con l’aiuto del tasto Alt destro o usando il tasto [Maiusc] + [`] (ad esempio, [Maiusc] + [`], [a] → [±] ).

Il simbolo [~] può essere inserito combinando la dead key con la barra spaziatrice: [Maiusc] + [`], [Barra spaziatrice] → [~] .

Tastiera polacca estesa “Mocny Akcent”

(questo layout può essere scaricato qui )

Grafico di layout

I simboli indicati con il colore rosso possono essere immessi con l’aiuto sia del pulsante Alt destro che della dead key extra [`] (ad esempio, [`], [u] → [€] o [`], [Shift] + [a] → [Ą] ). I simboli contrassegnati con il colore arancione possono essere inseriti solo con [Alt Gr].

I simboli [`] e [~] vengono immessi combinando la dead key corrispondente con la barra spaziatrice: [`], [barra spaziatrice] → [`] , [Maiusc] + [`], [barra spaziatrice] → [~] .

Tastiera standard vietnamita

Grafico di layout

La lettera grigio chiaro “a” indica la combinazione di segni diacritici tonali. Questi segni devono essere inseriti dopo le rispettive vocali. Il tasto Alt destro duplica la tastiera standard degli Stati Uniti. Il colore rosso indica simboli che possono essere inseriti solo con l’aiuto del tasto Alt destro. Il colore rosa indica simboli che possono essere inseriti con il tasto Alt destro o senza di essa.

Layout di tastiera multilingue latina

Tastiera “Stati Uniti-Internazionale”

Grafico di layout

Supporta tutte le principali lingue dell’Europa occidentale.

I simboli [`], [~], [^], [‘] e [“] possono essere inseriti combinando una delle dead key ([ à ], [ ã ], [ â ], [ á ] e [ ä ] , rispettivamente) con la barra spaziatrice (ad esempio [dead  à ], [Spacebar] → [`] , [Shift] + [dead  à ], [Spacebar] → [~] o [Shift] + [dead  á ], [Spacebar ] → [“] ).

Tastiera “United Kingdom Extended”

Grafico di layout

Questo è un sostituto quasi trasparente per la tastiera standard del Regno Unito, l’unica differenza è il tasto [ à ] con funzione dead key (se non per tener conto di quei simboli extra che vengono inseriti con l’aiuto del tasto Alt destro).

Tastiera standard croata

Grafico di layout

Questo layout supporta tutte le lingue slave contemporanee con alfabeti a base latina, nonché le più comuni lingue dell’Europa occidentale e ungherese.

Per inserire il simbolo [^], utilizzare la rispettiva dead key in combinazione con la barra spaziatrice: [Alt Gr] + [3], [Barra spaziatrice] → [^] .

Tastiera multilingue canadese

Grafico di layout

L’inserimento di simboli speciali indicati con il colore rosso , così come le dead key rappresentate nelle colonne centrali, sono attivati ​​con il tasto Alt destro. L’inserimento di lettere e tasti speciali indicati con il colore blu , nonché i tasti morti (dead key) raffigurati nelle colonne di destra, sono attivati ​​con il tasto Ctrl di destra.

La combinazione di tasti [Ctrl destro] + [Maiusc] + [/] produce un trattino morbido (un simbolo invisibile che consente la divisione di una parola).

simbolo [^], nonché segni diacritici interpuntati [·] e indipendenti ([¸], [˛], [¨], [`], [˚], [¯], [´], [˝] , [˘] e [ˇ]), possono essere inseriti usando la rispettiva dead key in combinazione con la barra spaziatrice: [dead  â ], [Spacebar] → [^] , [Right Ctrl] + [.], [Spacebar] → [·] e così via.

Tastiera multilingue finlandese

(questo layout può essere scaricato qui )

Grafico di layout

Supporta una gamma estremamente ampia di lettere e offre ancora molto spazio per un’ulteriore espansione. Apparentemente rende possibile inserire testi in tutta la moltitudine di lingue europee, nonché in vietnamita e in un gran numero di altre.

Tastiera multilingue Colemak

(questo layout può essere scaricato qui )

Grafico di layout

Supporta tutte le lingue europee contemporanee ad eccezione di Sami e forse alcune altre lingue molto esotiche. Una descrizione dettagliata con un elenco completo dei simboli disponibili è disponibile sul sito ufficiale del layout .

Il colore blu indica i simboli inseriti in combinazione con [Alt Gr] + [\] (ad esempio, [Alt Gr] + [\], [c] → [©] o [Alt Gr] + [\], [Shift] + [.] → [≥] ).

Lo spazio non interrotto viene immesso nel modo seguente: [Alt Gr] + [Maiusc] + [Barra spaziatrice] → [] .

Layout della tastiera cirillica

Di seguito sono raccolti i layout della tastiere della famiglia cirillica (cyrillic keyboard layout). Anche in questo caso basta confrontare la vostra tastiera con queste di seguito per riconoscere il layout corretto.

Tastiere standard russa, bielorussa e ucraina

Grafico di layout

Il colore verde indica differenze tra i layout standard russi e bielorussi; il colore blu indica le differenze tra il layout russo standard e quello “ucraino (potenziato)” (disponibile in Windows Vista e versioni successive).

Il tasto [Alt Gr] viene utilizzato solo nel layout ucraino, essendo responsabile della singola lettera “ge with upturn” [Ґґ], indicata qui con il colore rosso .

Tastiera “Russian (Typewriter)”

Grafico di layout

Tastiera standard bulgara

Grafico di layout

Questa versione del layout è disponibile in Windows Vista e versioni successive.

È possibile inserire anche lettere maiuscole di [Ь] e [Ы], ma solo quando è attiva la modalità BLOC MAIUSC. La versione maiuscola della lettera [Ѝ] può essere inserita usando il tasto extra disponibile sulle tastiere europee, o in modo simile a quello della lettera [Ы] (tenendo premuto il tasto [Shift] mentre è in modalità BLOC MAIUSC).

Tastiera standard serba

Grafico di layout

L’unica chiave morta (dead key) viene utilizzata per l’immissione delle lettere macenodiane [Ѓѓ] e [Ќќ], e anche per la macchina da scrivere aposhtophe (in combinazione con la barra spaziatrice): [dead  á ], [Кк] → [Ќќ] , [dead  á ], [Barra spaziatrice] → [‘] .

Tastiera fonetica multilingue multilingue

(questo layout può essere scaricato qui )

Grafico di layout

Supporta tutte le lingue slave contemporanee con alfabeti a base cirillica, nonché i più importanti simboli tipografici.

Tastiera standard kazaka

Grafico di layout

Tastiera Kazaz migliorata “KazWin”

(questo layout per Windows 95 / XP può essere scaricato qui )

Grafico di layout

Essendo altamente compatibile con la tastiera russa standard, questo layout utilizza una chiave morta per inserire lettere russe che non sono tipiche della lingua kazaka.

Layout di tastiera tipografica cirillica

Layout tipografico di Ilya Birman

(questo layout può essere scaricato qui )

Grafico di layout
Grafico di layout

Fornisce un modo eccezionalmente conveniente di inserire virgolette sia in russo che in inglese, nonché il supporto per le più comuni lingue dell’Europa occidentale e una moltitudine di utili simboli tipografici.

Layout di tastiera per script esotici

Di seguito sono riportati i layout della tastiere della terza famiglia anche dette esotiche (exotic keyboard layout). Come al solito un rapido confronto visivo e alcune funzioni speciali permettono di riconoscere e trovare il layout della tastiera.

Tastiera standard greca

Grafico di layout

Combinando le dead key con la barra spaziatrice, si possono inserire segni di accento greci indipendenti (ad esempio, [dead  ά ], [barra spaziatrice] → [΄] o [Shift] + [ς], [barra spaziatrice] → [΅] ).

Tastiera georgiana “QWERTY”

Grafico di layout

Questo layout è disponibile in Windows Vista e versioni successive.

Layout internazionali con il tasto [Alt Gr] posizionato correttamente

Grafico di layout
Grafico di layout

Un pensiero su “Capire il layout della tastiera [US-ITA-ES-FR-RU ecc]

  1. Personalmente uso la tastiera americana ormai da diversi anni per attività di programmazione. Credo che essendo il mondo informatico di stampo americano sia una grandissima comodità avere i principali simboli usati nella maggior parte dei linguaggi di programmazione a portata di mano.
    Doversi contorcere ogni volta per fare una parentesi graffa è veramente scocciante! Con un layout americano invece si sfrutta il fatto che abbiamo sotto le dita la tastiera che aveva chi ha stabilito la sintassi del linguaggio e che quindi ha giustamente utilizzato i tasti che aveva più a portata di dita.
    Impostando poi in modalità U.S. International non trovo neanche troppo scomodo l’accesso alle lettere accentate, che ritengo uno dei fattori che spaventano di più chi si trova davanti una tastiera con layout U.S.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.