Come pulire e igienizzare lo smartphone e altri dispositivi

Come pulire e igienizzare lo smartphone e altri dispositivi

Le buone norme igieniche sono sempre esistite ma in questo periodo in cui oltre ai soliti virus e batteri ci troviamo a fare i conti con il Covid-19 (nuova versione della famiglia dei coronavirus) è ancora più importante e giusto lavarsi e igienizzare tutto ciò che usiamo quotidianamente. Per molti di noi lo smartphone è l’oggetto più usato e più tenuto in mano. La pulizia dello smartphone dovrebbe quindi essere un’abitudine quotidiana per evitare di trasformare il nostro dispositivo in un rifugio indisturbato per germi e batteri. In tanti continuano a chiedersi quale sia la tecnica adatta e migliore in base anche al modello dello smartphone, vediamone alcuni.

Come pulire ed igienizzare smartphone e Tablet con trattamento oleofobico

Questo metodo, più delicato, è adatto specialmente per dispositivi che sono stati trattati con un materiale oleorepellente in quanto ne preserva le caratteristiche pur permettendo di pulire e disinfettare i dispositivi elettronici.

Soluzione non aggressiva efficace per pulire e disinfettare dispositivi elettronici: Acqua e aceto

Per pulire lo sporco, eliminare le impronte e disinfettare il display dello smartphone è consigliabile usare una soluzione igienizzante poco aggressiva ad esempio a base di acqua e aceto di mele (o eventualmente aceto bianco). Vediamo come preparare la soluzione pulente, sgrassante e soprattutto disinfettante

  1. Far bollire mezzo bicchiere di acqua e lasciarlo riposare,
  2. Aggiungere un cucchiaio di aceto di mele (o aceto bianco) e agitare.

Come pulire lo smartphone con trattamento oleo repellente

  1. Spegnere il dispositivo
  2. Scollegare eventuali cavi di alimentazione o jack audio.
  3. Rimuovere qualsiasi tipo di protezione (ad esempio cover)
  4. Usando un batuffolo di cotone o un panno in microfibra leggermente inumidito con la soluzione, passare delicatamente sulle superfici del dispositivo per eliminare lo sporco, i virus e i batteri, concentrandosi soprattutto sulla pulizia del display (evitando però di applicare troppa pressione)
  5. Per asciugare, infine, utilizzare un panno asciutto in microfibra.
  6. Pulire ed igienizzare anche la cover stando attenti ad asciugarla altrettanto attentamente.
  7. In fine riposizionare la cover e riaccendere il dispositivo

IMPORTANTE: Evitare di applicare liquidi o disinfettanti a base alcolica direttamente sulla superficie dello smartphone se questo è stato trattato con processo oleofobico poiché si rischia di perdere questa caratteristica. Non utilizzare mai prodotti e sostanze abrasive.

Come pulire lo smartphone non oleofobico

Se il dispositivo ha una certa età e l’effetto oleofobico è svanito o se questo non è stato trattato con tale procedimento si può pulire lo smartphone anche con prodotti a base alcolica senza correre nessun pericolo.

Soluzione più efficace per pulire e disinfettare dispositivi elettronici: alcol isopropilico

  1. Spegnere il dispositivo
  2. Rimuovere qualsiasi tipo di protezione (ad esempio cover)
  3. Scollegare eventuali cavi di alimentazione o jack audio.
  4. Usare una salvietta con non più del 70% di alcol isopropilico, o inumidire l’angolo del panno in microfibra con una piccola quantità di disinfettante (acido ipocloroso o prodotti a base di alcol) e pulire delicatamente il dispositivo senza applicare troppa pressione.
  5. Per asciugare se necessario, utilizzare un panno asciutto in microfibra.
  6. Pulire ed igienizzare anche la cover stando attenti ad asciugarla altrettanto attentamente.
  7. In fine riposizionare la cover e riaccendere il dispositivo

Pulizia dispositivi elettronici: repetita iuvant

È fondamentale utilizzare quotidianamente il metodo raccomandato, in base al proprio dispositivo, tenendo pulito lo smartphone almeno una volta al giorno.

Per quanto riguarda invece i rispettivi alloggi per cavo di alimentazione e per jack audio si consiglia di usare un pennello da pittura o uno spazzolino da denti, assicurarsi che siano completamente asciutti, e pulire delicatamente all’interno. pulire e disinfettare il pennello / spazzolino tra un uso e l’altro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.