Huawei eNSP Download, Install & Fix [How to]

Huawei eNSP Download,  Install & Fix [How to]

eNSP è una piattaforma grafica di simulazione reti sviluppata da Huawei. Attraverso la simulazione di apparecchiature di rete reali, questa piattaforma consente ai professionisti e ai clienti ICT di acquisire rapidamente familiarità con i prodotti Huawei Datacom, comprendere e padroneggiare il funzionamento e la configurazione dei prodotti correlati e migliorare la rete di imprese ICT. Vedremo non solo come scaricare eNSP ma anche come installare eNSP una volta eseguito il download di eNSP e di tutti i programmi necessari (link a fine articolo).

Cos’è Huawei eNSP

eNSP fornisce mediante GUI un laboratorio virtuale con tutti gli strumenti di routing e switching necessari ad aquisire le capacità di pianificazione, costruzione, messa in funzione e manutenzione necessarie nelle aziende per costruire reti ICT aziendali migliori.

  • quando si utilizza eNSP per l’associazione della scheda di rete, assicurarsi di non associare la scheda di rete utilizzata dalla rete pubblica.
  • Ogni dispositivo virtuale su eNSP richiede una certa quantità di risorse alla macchina host. Per cui ogni computer supporta un numero diverso di dispositivi virtuali in base alla propria configurazione.

Come scaricare eNSP

eNSP era precedentemente fornito in maniera gratuita da Huawei, ora è necessario registrarsi e inviare una richiesta per essere abilitati al download. Alternativamente potete effettuare il download gratuito di eNSP dal link a fine articolo; viene fornita l’ultima versione attualmente rilasciata così com’è:

Come installare eNSP

  1. Assicurarsi di aver installato WinPcap, Wireshark e Virtualbox
    1. Installate prima WinPcap e poi Wireshark e non installate nPcap
    2. Al momento VirtualBox5.2.30 sembra avere la migliore compatibilità con la versione attuale di eNSP, soprattutto per pc con CPU Intel.
    3. Per le CPU intel a causa delle attuali difficoltà al support della virtualizzazione nidificata è consigliata l’installazione diretta su macchina host.
    4. Per le CPU AMD si può anche installare VirtualBox 6 o successivi e virtualizzare VirtualBox 5.2.30 evitando così di sporcare il sistema host.
  2. Fare doppio clic sul programma di installazione di eNSP e aprire la procedura guidata di installazione (English o Chinese).
  3. Seleziona inglese e fai clic su OK, viene visualizzata la finestra di benvenuto.
  4. Fai clic su Avanti (next).
  5. Impostare la cartella di installazione e fare clic su Avanti.
  6. Impostare il nome del collegamento al programma eNSP visualizzato nel menu Start e fare clic su Avanti (next).
  7. Scegliere se creare il collegamento al programma sul desktop e fare clic su Avanti
  8. Verificare che il software correlato sia installato normalmente e fare clic su Avanti
  9. Conferma le informazioni sull’installazione e fai clic su Installa
  10. Dopo l’installazione, se non si desidera aprire immediatamente eNSP, non selezionare Avvia eNSP e fare clic su Fine per terminare l’installazione.

Download eNSP e altre risorse

Se volete provare eNSP potete scaricarlo con tutte le features e gli addon del caso anche da qui . Dallo stesso link potete scaricare anche i firmware e le immagini dei dispositivi Huawei CE e del firewall USG6000 ,utilizzabili con eNSP.

Download eNSP , CE, USG600

Risoluzione problemi eNSP [Troubleshooting & Fix]

Non tratteremo di tutti quei fix basilari che potete trovare già nel manuale di eNSP (accessibile tramite eNSP stesso) ma ci occuperemo di alcuni erroi riscontrati che siamo riusciti a risolvere e di cui proponiamo il fix.

  • dispositivi eNSP si avviano ma non funzionano (es error 40 o #### infiniti nella console dei router/switch ecc)
    • verificare che nel BIOS sia attiva la virtualizzazione
    • aggiungere eNSP alle eccezioni del firewall o permettere l’utilizzo in reti private e pubbliche
    • aggiungere eNSP alle eccezioni dell’antivirus
    • Verificare che avviando le macchine su eNSP si avvii la relativa copia su VirtualBox
      • se non sono presenti , registrate nuovamente i dispositivi su virtualbox tramite il menù opzioni di eNSP
    • disabilitare programmi e servizi di traffic shaping e QOS come il servizio delle schede Killer (Intel/Rivet networks)
      • nel caso specifico delle schede sopra citate eseguire net stop “Killer Network Service”
      • riavviare le macchine su eNSP
  • Alcune o tutte le macchine CE non si avviano
    • assicurarsi di aver inserito il firmware (eNSP lo richiederà al primo avvio di un dispositivo CE, dovete aver scaricato il firmware e passare il firmware a eNSP la prima volta che avviate un CE dalla topologia.
    • i dispositivi CE fanno capo ad una sola macchina virtuale su Virtualbox, aumentare la RAM e CPU disponibile alla virtual machine CE in Virtualbox (circa 1GB per dispositivo CE)
  • I dispositivi firewall non si avviano
    • Assicurarsi di aver inserito il firmware (eNSP lo richiederà al primo avvio di un dispositivo USG/firewall, dovete aver scaricato il firmware e passare il firmware a eNSP la prima volta che avviate un firewall dalla topologia.
  • I dispositivi CE /USG /Firewall non funzionano in maniera automatica o sembrano non rispondere alle modifiche impartite tramite comandi.
    • La versione di VRP installata in questi dispositivi è diversa da quella degli altri router/switch, dopo ogni operazione va eseguito il comando di commit per rendere effettive le modifiche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.