Passare dalla MIUI stabile alla nuova MIUI developer – Guida completa

Xiaomi ha recentemente rilasciato la MIUI 10, una ROM esteticamente spettacolare e dalle grandi ottimizzazioni nascoste sotto al cofano. Purtroppo, per ancora un po’ di tempo sarà in beta testing, ma comunque fruibile dalle masse. Vediamo dunque come passare dalla versione Stabile della MIUI alla versione Developer.

Preparare il necessario

I requisiti sono minimi, e comprendono:

  • Una connessione ad internet
  • La batteria almeno al 50%
  • Una mezz’oretta di pazienza

Il tutorial sarà molto semplice e costerà solo una formattazione, non sarà necessario sbloccare il bootloader per poterlo seguire.

Tuttavia, il team MindlessNerds, o affini non possono essere ritenuti responsabili di un eventuale brick o malfunzionamento, che sarebbe in ogni caso provocato da un errore umano. Seguite la guida a vostro rischio, anche se minimo, e divertitevi.

Aggiornare alla MIUI 10

Iniziamo subito. Apriamo questo link sul nostro browser per arrivare alla pagina di Download. Se siamo da mobile richiediamo il sito desktop cliccando in fondo alla pagina il link “Switch to PC Site”.

Andiamo ora su “MIUI 10 Download Links”, ed a questo punto dovremo trovare il nostro dispositivo, selezionarlo, scegliere la variante appropriata se necessario nella sezione superiore, ed infine tappare su “Download Full ROM” nella sezione “Developer ROM”. Ora non ci resta che aspettare che il download finisca.

Fatto questo, potremo aprire le impostazioni del dispositivo, recarci nella sezione “Info sul telefono”, ed “Aggiornamenti di sistema”.

Andiamo poi a tappare sui tre pallini in alto a destra, selezioniamo “Scegli il pacchetto d’aggiornamento”, e con l’ausilio di un file manager troviamo il pacchetto appena scaricato.

Quel che ci rimane da fare adesso è dare tutte le conferme necessarie, ed il telefono si riavvierà automaticamente per potersi aggiornare.

La procedura potrebbe durare molto tempo, anche venti minuti, quindi abbiate pazienza.

Fuori MIUI 9 dentro MIUI 10

Se il processo sarà andato a buon fine, sarete accolti dal setup della MIUI, in quanto questo procedimento, come detto già prima, formatta il vostro dispositivo.

A questo punto non vi resta che settare il telefono, e godervi la MIUI con aggiornamenti settimanali.

Per chi volesse abbiamo creato una video-guida , che lasciamo anche incorporata qui di seguito

Total
8
Shares
3 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post

Aukey auricolari EP-C6 – recensione

Next Post

Xiaomi Italia presenta Mi Band 3 e Mi Laser Projector 150″

Related Posts

Configurare correttamente ed ottimizzare un sistema per gli SSD

Ecco quali sono le operazioni necessarie per rendere veloce e duraturo un SSD

I moderni Computer non utilizzano più semplici memorie meccaniche come gli Hard Disk ma delle memorie molto più performanti, gli SSD. Queste memorie portano grandi vantaggi in termini prestazionali, velocizzando l'intero sistema. Per funzionare correttamente e al massimo delle loro potenzialità hanno però bisogno di qualche accorgimento che spesso i costruttori o chi installa il sistema operativo non ha il tempo di configurare. In alcuni casi SSD e HDD convivono nello stesso sistema, anche questa volta, per ottenere un sistema performante si devono modificare alcune impostazioni. Vediamo cosa dobbiamo fare per ottere il massimo dal nostro PC con SSD.

 Prima di continuare , se non lo avete già fatto vi consiglio di leggere Differenze tra hard disk (HDD) e Solid State Drive (SSD) e Cosa scegliere: HDD o SSD ?

Leggi tutto