HarmonyOS: Il sistema operativo definitivo per gli smartphone Huawei?

HarmonyOS: Il sistema operativo definitivo per gli smartphone Huawei?

Il 10 settembre 2020 al Huawei Developer Conference, è stato “presentato” o per lo meno confermata la possibilità che Huawei possa creare un sistema operativo proprietario per tutti i prossimi smartphone dell’azienda: HarmonyOS 2.0.

Questa voce che già circolava in rete si sta forse concretizzando, ma il fatto forse più atteso delle reali potenzialità sarebbe quello di capire se anche i vecchi dispositivi potranno essere compatibili a questo grande update, e un dirigente Huawei ha dato la sua conferma durante la conferenza.

In teoria, tutti i dispositivi aggiornabili alla EMUI 11, (la nuova versione della UI), potranno essere aggiornati tranquillamente a HarmonyOS nel caso in cui in Asia decidessero di abbandonare Android anche se non si avrebbe comunque la certezza se su tutti modelli e soprattutto se ci sarà possibilità o meno di scegliere se passare al nuovo OS o rimanere sulla nuova e aggiornata EMUI. Durante la conferenza l’azienda cinese non ha mostrato HarmonyOS 2.0 su uno smartphone per cui non è ancora possibile stabilire se potrà essere veramente competitiva come i due colossi Android/iOS.

Cosa possiamo trarre da questa loro scelta? Che sicuramente Huawei non vuole “arrendersi” o meglio sottoporsi alle restrizioni che continuano ad esserci da parte del governo americano e giustamente cercano almeno di tutelarsi su un qualcosa di proprietario e tenersi alti in caso (anche se improbabile) solo sul mercato asiatico.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.