IN ARRIVO L’AGGIORNAMENTO AD ANDROID 10 PER GLI SMARTPHONE LG

LG Electronics Italia (LG) annuncia la prossima disponibilità dell’aggiornamento ad Android 10 per LG V40, V50, G8X, G8S, G7, K50S, K40S, K50 e Q60, così che tutti gli utenti possano usufruire delle ultime novitàin fatto di tecnologia mobile. L’aggiornamento ad Android 10 – oltre alle funzionalità del sistema operativo di Google come le nuove gesture – implementerà la nuova LG UX 9.0 vista su G8X, che rinnova completamente la veste grafica dello smartphone, rendendolo al tempo stesso più piacevole da usare grazie all’impostazione a schede e a importanti cambiamenti nell’esperienza d’uso.

Un piano di aggiornamenti su tutto il 2020

Il primo smartphone a implementare il nuovo update ad Android 10 – previsto per inizio febbraio – sarà LG V50ThinQ, il primo dispositivo mobile LG a connettività 5G e dotato di accessorio Dual Screen. A seguire, durante il secondo trimestre 2020, toccherà al G8XThinQ Dual Screen, il primo smartphone con doppio display incluso, per raddoppiare l’operatività in multitasking. Nel terzo trimestre 2020 l’aggiornamento ad Android 10 sarà disponibile su altri modelli fra cui LG G7, G8S e V40, mentre LGK50S, K40S, K50 e Q60 potranno fruire delle funzionalità aggiornate nell’ultimo trimestre 2020.

“LG da sempre ha a cuore il consumatore finale e le sue esigenze, per questo motivo si impegna a offrire le migliori tecnologie, supportate dai sistemi operativi più performanti. Da quando LG ha istituito il Software Upgrade Center globale l’obiettivo è stato quello di estendere gli aggiornamenti del software a più clienti possibile. Un obiettivo che ci riproponiamo anche con l’implementazione di Android 10, che arriverà su larga parte dei nostri smartphone, a partire dai flagship fino ai prodotti della serie K.”

afferma David Draghi, Sales Director Mobile Communications LG Electronics Italia.
Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post

Qualcomm presenta i suoi nuovi chip Snapdragon di fascia media

Next Post

Nuova colorazione per il Huawei P30 Pro

Related Posts