Le principali Novità su iOS13

Le principali Novità su iOS13

Apple ufficialmente presenta iOS13 con degli aggiornamenti molto interessanti, che partono dalla dark mode e arrivano a un Apple Maps modernizzato. Ecco le principali novità che cambieranno la nostra quotidianità:

  • Miglioramenti nelle prestazioni: Face ID e apertura delle app saranno più veloci, download e aggiornamenti delle app saranno meno pesanti;
  • Modalità dark: nuovi sfondi compatibili con essa e si potrà impostare l’attivazione automatica al tramonto o impostarlo in orari specifici scelti dall’utente. (questa abilita potrà far risparmiare batteria sugli iPhone “X”;
  • Novità grafiche e funzionali in alcune app come ad esempio: Reminder, File, Salute, Note, Apple Note…;
  • Aggiornata applicazione Mappe: le mappe saranno piu accurate, l’app ci darà possibilista di creare una lista dei luoghi preferiti, migliorata la condivisione ETA con gli amici;
  • Viene lanciato da Apple “sing-in with Apple” è una variante ai servizi di accesso unificato serviti da Google e Facebook. La verifica può avvenire tramite le piattaforma che prevedono sistemi di log-in potranno chiedere l’accesso all’indirizzo email, ma è possibile nasconderlo e Apple creerà un’e-mail casuale falsa che inoltrerà al nostro indirizzo reale. Una manna dal cielo per la sicurezza. Anziché usare un account social o compilare un modulo, verificare l’indirizzo email o scegliere una password, i clienti possono usare il loro ID Apple per l’autenticazione: Apple proteggerà la privacy degli utenti fornendo agli sviluppatori un ID casuale e univoco. E nel caso in cui gli sviluppatori chiedano comunque un nome e un indirizzo email, gli utenti potranno condividere un indirizzo email casuale e univoco senza divulgare il loro indirizzo privato;
  • Nuove opzioni per le Memoji: makeup, accessori e tanto altro per una maggiore personalizzazione. Sarà possibile creare sticker partendo da una Memoji;
  • Maggior ordine con l’app Foto: sarà più facile consultare le foto per anni, mesi o giorni.  iOS 13 andrà anche a rimuovere le foto duplicate e offrirà una migliore organizzazione per “creare il diario della tua vita“. Mette in rilievo le immagini migliori della libreria, nasconde in automatico il disordine o le foto simili e mostra gli eventi più significativi del giorno, del mese o dell’anno precedente foto e video vengono organizzati in maniera intelligente. è possibile regolare Illuminazione ritratto nell’app Fotocamera per avvicinare virtualmente la luce al soggetto e ottenere inquadrature più nitide con tratti del viso più luminosi e levigati, inoltre il nuovo effetto High-Key Mono dà vita a uno splendido look monocromatico per le foto in modalità Ritratto. Miglioramenti anche per l’editing, soprattutto per quanto riguarda saturazione, luci, contrasto e bilanciamento del bianco, queste modifiche possono essere apportate anche ai video. la maggior parte degli strumenti di fotoritocco è ora disponibile anche per il videoediting, per ruotare, tagliare o applicare filtri ai video direttamente dall’app Foto;
  • Il nuovo Siri Shortcuts integrato in iOS 13 supporta nuove scorciatoie multi-passo e suggerimenti per nuove shortcuts. Quando Siri parla, su iOS sfrutta la funzione text to neural: “Per la prima volta in assoluto, la voce che senti è interamente creata via software“. Questo rende il suono notevolmente più naturale. Inoltre, tramite Siri è possibile richiedere l’ascolto di oltre 100.000 stazioni radio. Importanti miglioramenti anche per Voice Control;
  • Per quanto riguarda HomePod, arriva la modalità Handoff che si attiva semplicemente avvicinando l’iPhone allo speaker per “trasferire” l’audio di podcast, musica e telefonate. Su HomePod arriva anche il supporto multi-utente. Sarà possibile rispondere istantaneamente ad un messaggio tramite AirPods sfruttando Siri (lo stesso potrà essere fatto anche tramite app terze). Inoltre, si potrà condividere lo stesso brano su due diverse paia di AirPods;
  • Miglioramenti per CarPlay, che ora ha una dashboard rinnovata, una nuova app Calendario e supporto a Waze, Pandora e altre app terze.
Modalità Dark: forse la novità più attesa e ambita di quest’anno: sia Android che iOS sembrano lavorarci parecchio ultimamente!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.