PlayStation 5: Cosa sta succedendo? Scopriamolo insieme

Sono ormai numerosi gli utenti che reclamano problematiche serie riguardo la propria console. Forse l’attesa della PlayStation 5 era realmente essa stessa il piacere. A quanto pare per molti è stata una doccia fredda vedere la propria console non accendersi più. Forse Sony ha sbagliato qualcosa? Scopriamolo insieme.

PlayStation 5

Presentazione PlayStation 5

Sony ha rilasciato la PlayStation 5 in Italia il 19 novembre 2020. Le prenotazioni si sono esaurite rapidamente, la console era diventata introvabile ovunque: Amazon, Euronics, MediaWorld, Expert e quant’altro. Nessuno poteva più garantire la prenotazione della console. Sono state prenotate più PlayStation 5 in 12 ore che PlayStation 4 in 12 settimane. Tutti questi dati ovviamente fanno ben sperare ma d’altro canto mettono alle strette anche l’azienda.

Fare una brutta figura una volta raggiunti questi numeri e questa suspance non lo auguriamo a nessuno. Purtroppo, non è andato tutto a gonfie vele. Non possiamo certo dire che PlayStation 5 sia stato un flop totale, d’altronde era già successo altri anni che le console presentassero dei problemi. Ma è proprio questo il punto.

Andiamo avanti di anno in anno, di generazione in generazione ma sembrerebbe quasi che non si capisca nulla dai propri errori.

Se da un lato abbiamo mamma Microsoft che per l’ennesima volta riprende i propri utenti con un tweet invogliandoli a non usare la propria console come vaporizzatore per le sigarette elettroniche, dall’altro lato abbiamo per l’ennesima volta gli utenti che riprendono l’azienda poiché gli ha fornito un prodotto difettoso.

Problematiche

Tralasciando problematiche esterne che possono danneggiare la console, come ad esempio fulmini che sono entrati nelle prese della corrente di molti utenti rendendole inutilizzabili, il primo problema che hanno riscontrato gli utenti è il cosiddetto coil whine. Questa problematica è ben comune nell’ambito dell’elettronica: sostanzialmente è un fastidioso rumore causato dalle vibrazioni delle componenti elettronici in seguito al passaggio di elettricità.

Ricordiamo che un altro vanto di questa console era quello di aver dimostrato la propria silenziosità tramite i test, tuttavia sono molteplici gli utenti che hanno lamentato questa problematica.

Altre problematiche sono legate principalmente a problemi software, alcuni meno gravi altri impossibili da risolvere. Abbiamo ad esempio la problematica legata ai download dei giochi, i quali una volta iniziati si bloccato in coda e non possono più essere terminati. Fortunatamente, questo è un problema secondario risolvibile sotto suggerimento di Sony tramite una ricostruzione del database.

Ben più grave è sicuramente il brick della console. Fortunatamente questa è una problematica risolta al momento del lancio della PS5 in Italia, tuttavia ci sono diverse segnalazioni di utenti che hanno avviato la modalità di riposo e successivamente la console non si è mai più accesa. Problematica molto simile a quella che si presentò con PlayStation 4, anch’essa andava in brick quando si inseriva la modalità di riposo.

Conclusioni

In conclusione, il problema principale sta nel fatto che Sony non sta riuscendo a gestire al meglio il flusso di console preordinate. Sono molti gli utenti ai quali non è stato possibile garantire la consegna della propria console, in più Sony sta ricevendo segnalazioni di sostituzione della console. Sicuramente ci sarà da attendere, la PlayStation 5 ha una richiesta elevatissima, fattore che messo in crisi anche Sony stessa.

Ci auguriamo che tutte queste problematiche vengano risolte al più presto, semmai anche voi doveste avere un qualche tipo di problematica non esitate a contattare l’assistenza ufficiale di PlayStation.

Aniello Somma, di F&ENI’s Blog fandeni.it

FB | IG | Twitter

Total
8
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post
Huawei Mate 40

Huawei e la fotocamera a lente liquida

Next Post
huawei-web-summit

Huawei introduce HMS Connect in Europa

Related Posts