Sony annuncia 360 Reality Audio

Sony Corporation ha annunciato 360 Reality Audio, un’esperienza sonora che sfrutta la tecnologia audio spaziale “object-based” di Sony. A partire da Autunno 2019, i consumatori in Europa, Stati Uniti e altri paesi potranno accedere a circa 1000 brani in formato 360 Reality Audio, ma è già in programma l’aggiunta di altri contenuti musicali da parte di Sony Music Entertainment, Universal Music Group e Warner Music Group. Tra i 1.000 brani offerti spiccano artisti contemporanei accanto a figure classiche del panorama musicale.

Sin dalla presentazione del concept al CES 2019, 360 Reality Audio di Sony ha destato grande interesse ed entusiasmo tra partner del settore e artisti. La tecnologia “object-based” consente agli artisti e a chi produce musica di creare un’esperienza di ascolto musicale a 360° vivendo un’immersione sonora che riproduce con precisione l’acustica omnidirezionale tipica di una performance musicale dal vivo.

“360 Reality Audio dimostra come non ci siano limiti all’innovazione. La convergenza tra profonde competenze tecniche, contributo di instancabili artisti e lungimiranza di partner produttori di hardware e semiconduttori riflette l’enorme interesse suscitato da questo nuovo, rivoluzionario modo di fare musica, per renderla ancora più coinvolgente. Insieme a importanti partner del settore, Sony ha concepito e realizzato per chi ascolta un’esperienza musicale più realistica e potente che mai e per gli artisti un nuovo mezzo per creare musica.”

Ha affermato Mike Fasulo, Presidente e Chief Operating Officer di Sony Electronics (Nord America)

Sony e l’istituto Fraunhofer IIS continueranno ad ampliare la libreria di contenuti e la scelta di servizi di streaming e di dispositivi audio compatibili.

Dispositivi compatibili:

Al lancio del servizio, sarà possibile ascoltare il formato 360 Reality Audio tramite cuffie e diffusori wireless della maggior parte dei produttori, collegate a uno smartphone Android / iOS, su cui sia stata installata l’app di uno dei servizi di streaming aderenti. I provider a offrire il servizio saranno inizialmente Deezer, nugs.net e TIDAL.

Sony sta inoltre collaborando con provider di piattaforme e di chipset per rendere 360 Reality Audio utilizzabile in futuro su una vasta gamma di dispositivi dotati di connessione a Internet:

I MindlessNerds si augurano che l’articolo sia di tuo gradimento. Ti invitiamo ad iscriverti e a seguirci su: |YouTube | Facebook | Instagram | Gruppo Telegram | Twitter | Twitch | Mixer | Mobcrush | Discord |

Inoltre se utilizzi un AD-BLOCK ti chiediamo di aggiungerci alle eccezioni, potremmo così sostenere i costi di gestione e manutenzione del sito. Grazie

  • Amazon Alexa
  • Google Chromecast integrato
  • Chipset prodotti da Media Tek Inc.
  • NXP Semiconductors N.V.
  • Qualcomm Technologies International, Ltd.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.