Aukey GH-S6 – Recensione Completa

Aukey ci ha raggiunti per farci provare le sue cuffie over hear economiche di punta, ma basterà il loro abbordabilissimo price tag di €25 a convincerci?

UNBOXING

La scatola è in cartoncino, come di consueto per i prodotti Aukey, e contiene un manuale di istruzioni, uno sticker per la garanzia di 24 mesi sul prodotto, un adattatore Jack Microfono e Jack Cuffie a Jack Microfono + Cuffie (utile in prodotti come gli smartphone o alcuni laptop che non posseggono due Jack separati come il mio attuale MacBook Pro 13” Mid 2012 non Retina), ed infine le cuffie stesse.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Diametro del driver: 50 mm;
  • Sensibilità: 120 dB ±3 dB
  • Gamma di frequenza: 20 Hz – 20 kHz;
  • Impedenza: 16 ohm ±15%;
  • Potenza nominale di ingresso: 20mW;
  • Potenza in ingresso massima: 400mW;
  • Sensibilità microfono: -42dB ±3dB;
  • Gamma di frequenza microfono: 20Hz – 16kHz;
  • Impedenza microfono: ≤2.2k ohms;
  • Figura polare: omnidirezionale;
  • Connettori: Doppio 3-conductor da 3,5mm per cuffie e microfono;
  • Lunghezza del cavo: 2,2m;
  • Peso: 415g;

COSTRUZIONE

I materiali utilizzati sono abbastanza economici, non mi ha fatto impazzire la plastica sul microfono e sui driver, tuttavia l’ecopelle nella parte interna dei driver e sulla fascia in alto è davvero piacevole, inoltre anche gli archetti metallici sono un tocco di premium che su un price tag così non avrei immaginato di trovare. A differenza di altri modelli manca di retroilluminazione RGB, ma almeno per noi non è un problema. Saranno comunque presenti dei led blu sia sul microfono che all’esterno dei driver. Il cavo ha una finitura particolare che non credo di aver mai visto prima, esteticamente fa molto giocattolo per bambini ma non viene senza i suoi vantaggi: infatti non mi è mai successo di riuscire ad intrecciare il cavo su sé stesso. Anche la lunghezza è adeguata, anzi, per il mio caso quasi overkill.

SUONO

Ma come suonano queste cuffie? Tutto sommato bene, il suono è abbastanza pulito, magari non profondissimo ma ricordiamoci di che price tag stiamo parlando. Sono pienamente utilizzabili sia per il gaming che per il content consumption, avendo comunque una buona esperienza. L’isolamento dall’esterno non è particolarmente pronunciato ma rimane comunque discreto. Il microfono è pienamente utilizzabile per qualsiasi contesto non particolarmente professionale, ma è in generale quasi sempre così per i microfoni integrati nelle cuffie.

CONCLUSIONI

In conclusione, consiglieremmo queste cuffie? Se siete dei budget gamer e volete un headset carino e piacevole nell’utilizzo spendendo poco assolutamente sì, non è il migliore dal punto di vista dei materiali ma sicuramente se la cava con la qualità del suono. Le cuffie sono acquistabili a questo link.

I MindlessNerds si augurano che l’articolo sia di tuo gradimento. Ti invitiamo ad iscriverti e a seguirci su: YouTube | Facebook | Instagram | Gruppo Telegram | LinkedIn | Twitter

Inoltre se utilizzi un AD-BLOK ti chiediamo di aggiungerci alle eccezioni, potremmo così sostenere i costi di gestione e manutenzione del sito. Grazie



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.