Aukey PA-V39: Inverter Aukey [Recensione completa]

Oggi vi presentiamo un nuovo prodotto della Aukey: L’inverter AUKEY PA-V39. Esso nasce per soddisfare le esigenze dei viaggiatori che portano con se svariati dispositivi elettrici ed elettronici.

Confezione:

La confezione in cartone è molto minimal. Al suo interno possiamo trovare:

  • Aukey PA-V39
  • Cavo di alimentazione da accendi sigari di 50cm
  • Manuale d’uso
  • Garanzia (24 mesi per la sostituzione del prodotto in caso di malfunzionamento)

Specifiche:

Ingresso: DC 12V
Massima potenza continua in uscita: 200W
Massima potenza in uscita: 200W
Forma d’onda della tensione in uscita: onda sinusoidale modificata
Uscita CA: 230V 50Hz
Cos’è un inverter e come funziona:
Gli inverter, trasformano la corrente continua a 12 V in corrente alternata a 220-230 V a 50Hz, la stessa che è presente nelle prese elettriche di casa. È così possibile, mentre si è in viaggio, utilizzare i caricabatteria e gli alimentatori in dotazione a smartphone, tablet e notebook.

Caratteristiche:


La costruzione è molto solida, ben assemblato e robusto con una base in metallo e presenta una fascia in gomma centrale antiscivolo che può essere spostato a piacimento. Presenta un design minimal. Le dimensioni sono di 15x9x85cm che permettono di incastrare l’inverter nel porta bicchieri classici delle automobili ed ha un peso di 330g.


Nella parte superiore troviamo uno coperchio sotto il quale troviamo tutte le prese di uscita proposte: 2 porte USB di ricarica che riescono ad erogare 3,4A singolarmente e invece 2,4A se utilizzate in contemporanea; un’altra porta accendisigari da 12V se si vuole collegare un altro adattatore e più in basso l’uscita di corrente per la presa normale (sia collegamento europeo che americano ).

PA-V39, in auto si può alimentare anche il PCSul fondo è integrata una piccola ventola, poco rumorosa, che si avvia automaticamente se l’inverter si surriscalda.
Per quanto riguarda l’installazione, essa è molto semplice in quanto basterà collegare l’inverter a una presa di corrente da 12 V e collegare i dispositivi all’inverter.


Per avviare la ricarica basterà premere il tasto accensione posto sotto alle USB e successivamente si avvierà la ventola di raffreddamento sul fondo per mantenere al meglio l’inverter funzionante in modo fluido ed efficiente proteggendolo da surriscaldamento e sovraccarico. Per indicare e verificare il perfetto funzionamento dell’inverter comparirà un LED verde sul bordo in alto. L’hardware di qualità impedisce sovraccarichi, sovraccarichi e cortocircuiti.

Conclusione:

Per concludere la nostra recensione posso considerare questo prodotto della Aukey di ottima qualità ad un prezzo molto conveniente.
Esteticamente questo inverter risulta esser davvero ben fatto, molto buoni i materiali (metallo, plastica per la parte superiore e inferiore, gomma per l’anello adattatore). Ottime le dimensioni, che lo rendono perfetto per esser collocato in qualsiasi porta bicchiere per auto.
Promosse anche le funzionalità che esso integra: con l’inverter Aukey PA-V39 oltre alla presa AC universale, è possibile connettere ben due dispositivi USB e un ulteriore prodotto compatibile con la presa accendisigari. E’ da notare però che se il veicolo non è a motore acceso, è bene utilizzarlo solo quando si ha effettiva necessità perché altrimenti c’è il rischio che con un utilizzo prolungato dell’inverter si vada a scaricare la batteria della nostra auto.


Penso sia comunque un buon acquisto, in quanto vi permette di tener sempre carichi tutti i vostri devices anche in mobilità.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post

BOB – il primo smartphone modulare blockchain al mondo

Next Post

Huawei Storysign – L’app che traduce in tempo reale i libri per bambini in Lingua dei Segni.

Related Posts