AUKEY PC-W1: WEBCAM 1080P [RECENSIONE]

Aukey dimostra, con questa PC-W1 con una risoluzione di 1080p a 30fps e un audio tutto sommato buono, che è possibile creare un prodotto di qualità senza dover aumentare drasticamente il prezzo di vendita.

CONFEZIONE

All’interno troviamo la webcam protetta da una pellicola ed un piccolo manuale d’istruzioni.

DESIGN DEL PRODOTTO

Difficile chiedere di meglio per la fascia di prezzo, nel complesso esteticamente devo dire molto valido. Le dimensioni di 106x50x35 mm ed un peso di 80g la rendono abbastanza compatta e non ingombrate se utilizzata su un pc portatile. L’installazione è molto semplice basta collegarla alla porta usb ed il gioco è fatto.

QUALITA’ VIDEO

La webcam PC-W1 monta un sensore da 1/2.7″ CMOS e può registrare video in 1080p (30fps), 720p (30fps), 480p (30fps), 240p (30fps). L’obiettivo in vetro con messa fuoco fissa, manterrà l’immagine nitida fino a 3m di distanza. L’ampio angolo di visione a 75 gradi riesce comodamente a includere nell’inquadratura due persone. Nonostante ci sia qualche sbavatura nei colori tutto sommato devo dire che questa PC-W1 si comporta bene.

QUALITA’ AUDIO

L’audio, sempre considerando il prezzo, risulta abbastanza nitido. Unico problema è che cattura tutto l’audio, compreso il rumore di fondo.

CONCLUSIONE

Per il prezzo a cui viene venduta mi sento di consigliare questo prodotto a chi fa conferenze molto spesso, magari con skype. In una stanza luminosa e con poco rumore di fondo è possibile effettuare call davvero soddisfacenti e di qualità (sicuramente migliore della maggior parte delle videocamere integrate dei portatili)

I MindlessNerds si augurano che l’articolo sia di tuo gradimento. Ti invitiamo ad iscriverti e a seguirci su: |YouTube | Facebook | Instagram | Gruppo Telegram | Twitter | Twitch | Mixer | Mobcrush | Discord |

Inoltre se utilizzi un AD-BLOCK ti chiediamo di aggiungerci alle eccezioni, potremmo così sostenere i costi di gestione e manutenzione del sito. Grazie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.