Cuffie Sony WH-H900N h.ear on 2 Recensione Completa

Ne avevamo già parlato in occasione della loro presentazione a IFA 2017: Sony mostra il restyling della serie h.ear ma questa volta andiamo proprio nel dettaglio ad osservare le novità e le migliorie introdotte da Sony nella sua nuova serie h.ear 2. Abbiamo provato per voi il modello WH-H900N, scopriamolo insieme:

Confezione

Le cuffie arrivano all’interno di una confezione di cartone color grigio antracite su cui campeggia il logo SONY. Per maggior protezione questa è inserita a sua volta in un imballaggio in carta plastificata, sui cui lati troviamo elencate le specifiche tecniche e le tecnologie messe in campo da Sony come ad esempio “Digital Noise Canceling”, “DSSEE HX” e codec “LDAC” tanto per citarne alcune.

La confezione di vendita include:

  • Cuffie circumaurali  Sony WH-H900N
  • Cavo di ricarica USB / micro USB
  • Cavo Jack audio standard placcato Oro
  • Sacca per il trasporto
  • Manuali multilingua
  • Quick start guide
  • Garanzia

Sony h.ear on 2 WH-H900N

L’headset WH-H900N è il modello intermedio della serie h.ear 2 ed è di tipo over-ear. La struttura esterna dell’archetto è in plastica di alta qualità mentre l’interno è realizzato in alluminio. Nella parte interna superiore dell’archetto e dei padiglioni troviamo i cuscinetti ricoperti da una morbida ecopelle. Questa soluzione permette di ottenere un buon rapporto qualità / confort infatti nonostante il peso di 290 g le cuffie risultano molto comode anche se indossate per lunghi periodi.

I due padiglioni sono in grado di ruotare di circa 30° per adattarsi al meglio ad ogni utilizzatore. Inoltre essi possono essere ripiegati verso l’interno per diminuire l’ingombro delle cuffie e trasportarle con più facilità.

Sul padiglione sinistro troviamo la maggior parte delle features: primo microfono, sensore NFC, tasto di accensione e spegnimento con relativo LED rosso e blu che indica anche lo stato di pairing e della batteria, switch a 3 e relativo LED per le modalità Noise Canceling (Acceso, suoni ambientali, spento), l’ingresso micro-usb per la ricarica, radio Bluetooth 4.1 (con portata fino a 10 metri) per il collegamento wireless.

Sul padiglione destro invece troviamo il secondo microfono e l’area touch per la gestione tramite gesture di volume, chiamate e musica. Il riconoscimento delle gestures funziona molto bene: anche se si eseguono gesti molto veloci raramente il comando viene mal interpretato. Gradito il fatto che il volume master sia gestito direttamente dalle cuffie senza dover quindi regolare headphones e smartphone separatamente.

Autonomia

La batteria interna si ricarica completamente in 6 ore e con Bluetooth e cancellazione del rumore attivi si riescono a coprire almeno 24 ore effettive di ascolto (Sony dichiara max 30h). Inoltre le cuffie possono anche essere utilizzate in modalità passiva con un’impedenza di 16 ohm, mediante il cavo audio placcato oro incluso nella confezione. La ricarica inizialmente è abbastanza rapida: già 10 minuti dopo averle collegate ci assicurano 60 minuti di musica. Ovviamente durante l’uso tramite cavo è possibile ricaricarle.

Qualità Audio

Queste cuffie possiedono gli stessi driver da 40 mm delle sorelle maggiori WH-1000XM2 capaci di produrre (grazie ad una risposta in frequenza da 5Hz a 40KHz, un’impedenza di 32 ohm e una sensibilità di 103 db/mW) un suono cristallino e fedele.

I codec aptX HD e LDAC (entrambi integrati in Android Oreo e superiori) insieme alla tecnologia DSEE HX, permettono la trasmissione di file audio praticamente lossless. La cancellazione del rumore è davvero efficace e la modalità suoni ambientali risulta utilissima in città per poter prestare attenzione al traffico continuando a godere della nostra musica. Davvero comoda anche la funzione focus che ci permette di ascoltare ciò che una persona ci sta dicendo semplicemente appoggiando la mano destra sul padiglione.

Conclusioni

Le WH-H900N di Sony sono un prodotto ben riuscito: Suono eccellente, cancellazione del rumore molto efficace che sfiora i livelli raggiunti dai prodotti di BOSE come le QC 35 II, durata della batteria più che soddisfacente, connessione Bluetooth stabile e design elegante.

La companion app Headphones by Sony che possiamo installare sullo smartphone oltre alla gestione delle features raggiungibili già dalle cuffie stesse offre la possibilità di modificare l’EQ e l’ambiente digitale ma solo se si seleziona come impostazione di trasmissione “prediligi stabilità”. All’interno dell’app è intergrato anche un music player che si collega anche con i lettori di terze parti già presenti sul telefono. La qualità e le features offerte giustificano il prezzo non proprio modico a cui sono proposte, soprattutto se ciò che ci interessa è un ascolto pulito e confortevole della nostra musica indipendentemente dall’ambiente in cui ci troviamo.


I MindlessNerds si augurano che l’articolo sia di tuo gradimento. Ti invitiamo ad iscriverti e a seguirci su: YouTube | Facebook | Instagram | Gruppo Telegram | LinkedIn | Canale Telegram | Twitter

Inoltre se utilizzi un AD-BLOK ti chiediamo di aggiungerci alle eccezioni, potremmo così sostenere i costi di gestione e manutenzione del sito. Grazie

Acquisti Online? Approfitta subito delle offerte Amazon di oggi, aggiornate 24H su 24 dal nostro staff