Honor 8 – Recensione Completa

Ragazzi, questo è lo smartphone che ho consigliato a chiunque mi chiedesse consiglio su un telefono (su due piedi)… avranno fatto bene a darmi retta? Scopritelo nella recensione completa!

Dotazione, HW e Materiali:

Confezione decisamente ricca per questo Honor, oltre allo smartphone troviamo una completa manualistica, la spilla per estrarre lo slot di doppia SIM/SIM + micro SD, delle ottime cuffie Huawei (che ho provato personalmente per mesi), un cavo USB-C – USB-A e il caricatore da parete da 2A.

Hardware veramente di alto livello per questo device: a partire dal display – un 5.2″ FHD LTPS di ottima qualità, visibilità perfetta e una fantastica taratura dei colori – fino alle specifiche di processore (Huawei HiSilicon 950 octa-core in configurazione big.LITTLE), RAM (4GB), Camera (doppia da 12MP con flash LED e Laser focus) e memoria interna (32GB).

I materiali sono, semplicemente, ciò che si vorrebbe avere su qualsiasi smartphone top: vetro all’anteriore e al posteriore (molto curato quanto scivoloso) e alluminio per il frame laterale.

Batteria, Audio e Ricezione:

Batteria che, come per Honor 7, si comporta molto bene: è sopravvissuto con successo ai test e si comporta molto bene quando lo si usa (anche pesantemente), mentre si scarica più rapidamente del normale in standby, come il predecessore

Audio molto buono, sia in chiamata in capsula, sia per la riproduzione dei contenuti multimediali in cuffia o con l’altoparlante principale la qualità e la potenza è ottima; manca, invece, un pizzico di potenza per l’altoparlante in chiamata e manca un equalizzatore (se ne trovano infiniti di ottima qualità sul Play Store).

Ricezione a dir poco fantastica, prende quasi lungo tutta la Orte-Settebagni (e sono veramente pochi gli smartphone che ce la fanno) e, interamente, nell’ascensore “odiato” da Vodafone.

Foto e Video:

Le foto sono “WOW” per uno smartphone, la due camere al posteriore da 12MP f2.2 fanno veramente bene il loro lavoro ed è veramente difficile fare foto sfocate; la combinazione delle 2 consente di fare un simpatico effetto blur sullo sfondo ponendo molto in risalto il soggetto davanti. Video fino a 1080p a 60fps molto buoni anche questi.

Performance generali:

Come va fluido questo smartphone! Gira perfettamente in qualsiasi condizione, anche se stressato a morte… Si possono aprire decine di applicazioni e tenerle attive senza che il device vada in sofferenza. Tutto merito di un sistema che gira alla perfezione (EMUI 5.0 basata su Android 7.0), altamente personalizzabile e con una gestione della RAM a dir poco eccezionale (basti pensare che all’avvio è occupato solo 1.1GB). Unico neo (molto probabilmente solo di questa versione O.S. e altrettanto probabilmente verrà risolto a breve) è l’assenza della posizione approssimativa nella geolocalizzazione a basso consumo su rete mobile…

Considerazioni finali:

Con uno  “street price” di soli 330€ su Amazon è un affare da fare ad occhi chiusi e, effettivamente, i miei consigli non erano proprio da buttare… Uno smartphone che convince sotto tutti i punti di vista, peccato per la geolocalizzazione a basso consumo…

I MindlessNerds si augurano che l’articolo sia di tuo gradimento. Ti invitiamo ad iscriverti e a seguirci su: |YouTube | Facebook | Instagram | Gruppo Telegram | Twitter | Twitch | Mixer | Mobcrush | Discord |

Inoltre se utilizzi un AD-BLOCK ti chiediamo di aggiungerci alle eccezioni, potremmo così sostenere i costi di gestione e manutenzione del sito. Grazie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.