iRobot: da oggi con Amazon Alexa si parla italiano!

Dopo l’annuncio di novembre 2018 della compatibilità con i prodotti Amazon Alexa – Echo, Echo Dot e Echo Spot iRobot ufficializza oggi la possibilità di utilizzare il comando vocale per la gestione dei propri robot domestici anche in Italiano!

Si tratta di una novità importante, che permetterà ad un pubblico più eterogeneo, anche ai meno giovani e a coloro che non conoscono la lingua inglese, di diventare più smart e di usufruire di tutte quelle comodità introdotte negli ultimi anni dagli assistenti vocali basati su l’intelligenza artificiale.

La nostra azienda è costantemente impegnata nella ricerca di nuove opportunità da offrire alla clientela per migliorare la user-experience nel settore smart home con il nostro portfolio prodotti. Oggi i dispositivi a comando vocale riscontrano un grande successo sul mercato e questo testimonia la necessitò dei consumatori di avere modalità di interazione più semplici per connettere tra loro un numero crescente di prodotti tecnologici ed elettrodomestici.”


Colin Angle, CEO e presidente di iRobot

Comandare iRobot con Amazon Alexa

Collegando l’account dell’app iRobot HOME (per iOS e Android) con Alexa infatti, si potrà interagire con l’assistente di Amazon attraverso semplici comandi vocali, come per esempio: “Alexa, aziona Roomba” per attivare una sessione di pulizia. Con lo stesso metodo è possibilemettere in pausa, spegnere o far tornare alla base di ricarica il proprio robot aspirapolvere e/o lavapavimenti.

Comandare iRobot con Google Assistant

Chi non ha un Amazon Echo con Alexa non deve disperare: anche chi possiede Google Home con Google Assistant potrà sfruttare l’intelligenza e la comodità degli assistenti vocali per controllare sia i prodotti di iRobot sia tutto il resto della domotica. Come per Alexa tutto quello che si deve fare anche per Google è andare a collegare i propri account dei vari dispositivi Smart all’interno dell’app Home di Google per poi controllarli con un semplice comando vocale.

I MindlessNerds si augurano che l’articolo sia di tuo gradimento. Ti invitiamo ad iscriverti e a seguirci su: YouTube | Facebook | Instagram | Gruppo Telegram | LinkedIn | Twitter

Inoltre se utilizzi un AD-BLOK ti chiediamo di aggiungerci alle eccezioni, potremmo così sostenere i costi di gestione e manutenzione del sito. Grazie



Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.